Edizione 2017

 

Dal 27 al 30 settembre torna l’appuntamento con AUREA, in una versione rinnovata nel format ed arricchita di contenuti per garantire la massima efficacia sul territorio.

Giunta alla dodicesima edizione, di cui ben sei in Calabria, la manifestazione si terrà nella prestigiosa sede del Santuario di San Francesco di Paola, a Paola (Cs), dando inizio ad un percorso di ampliamento e sviluppo di aree espositive, momenti di formazione e confronto. Obiettivo: trasformarsi progressivamente in un vero e proprio polo fieristico calabrese.

Questa nuova edizione della Borsa  amplia inoltre il suo raggio di azione ed apre le porte a nuovi segmenti turistici, al fine di promuovere la destinazione Calabria nelle sua interezza. Non solo religione e natura, dunque, ma anche enogastronomia e cultura dei borghi: tanti aspetti di un’unica offerta in una sola manifestazione, coinvolgente e particolarmente adatta a stringere e coltivare relazioni.

A conferma del suo ruolo di manifestazione “business oriented”, tra gli appuntamenti più attesi torna il workshop internazionale, che potrà contare sulla presenza di oltre 50 buyer internazionali specializzati nella pianificazione di viaggi religiosi, culturali e naturalistici.

Un’occasione imperdibile, in funzione della quale gli operatori turistici dell’offerta potranno essere stimolati a fare rete per la realizzazione di specifici prodotti da commercializzare.

Avvalendosi della preziosa collaborazione e del prestigioso patrocinio dell’ Enit – Agenzia Nazionale e della CEI – Conferenza Episcopale Italiana , il programma di Aurea 2017 si articolerà principalmente nei seguenti appuntamenti
 

La Cerimonia Inaugurale

Il workshop internazionale

Gli educational tour

 

In data 27 settembre, il Santuario di San Francesco di Paola ospiterà la cerimonia di inaugurazione ed il workshop internazionale, in un’area espositiva animata da destinazioni, istituzioni ed enti territoriali con le loro proposte turistiche.

Dal 28 al 30 settembre, due educational tour attraverseranno il territorio regionale consentendo ai buyer internazionali di scoprirne ed apprezzarne le eccellenze religiose, culturali, enogastronomiche e paesaggistiche.

 

 

Informazioni aggiuntive